IL BALCONE D'INVERNO

19:06 Carlotta Marengo 0 Comments



Non sono molte le piante che nella stagione invernale possono essere impiegate per abbellire il nostro balcone, il davanzale o la vetrina del nostro negozio. Nel post di oggi vogliamo darvi alcune idee per realizzare un vaso fiorito alternativo alle solite composizioni di violette e ciclamini che si vedono spesso in questo periodo dell'anno.


        

           PRIMA PROPOSTA

                       1. Hedera Helix ‘Minty’
edera dalle foglie piccole variegate di verde chiaro e bianco (d’inverno anche di rosa).


2.Cyclamen purpurascens
cresce spontaneamente nei boschi e nelle foreste. I fiori possono essere bianchi, rosati o rosso intenso e sono gradevolmente profumati. Le foglie sono screziate
d'argento sulla pagina superiore.



3. Hebe x andersonii 'Variegata'
 arbusto nano, sempreverde, dal portamento arrotondato, con foglie verdi, variegate ai bordi, di color crema e spighe di fiori viola in estate.





                                                                       



                                                                                                                
SECONDA PROPOSTA


                                         1. Erica hyemalis
 arbusto che presenta foglie filiformi e fiori tubulosi bianchi con sfumature rosa. Fiorisce da novembre a gennaio.

2. Hedera Helix 'Glacier'
varietà a foglie piccole, marginate di bianco e macchiate di grigio-argento.



       3. Buxus sempervirens
piante spontanee con vegetazione molto compatta e sempreverde.



TERZA PROPOSTA




                     1. Brassica oleracea
 viene chiamato "acephalo" perché non produce la tipica testa. Presenta delle foglie molto grandi e particolari, arricciate nella parte finale e dai colori  bellissimi che vanno dal rosso intenso al rosa tenue.


 2. Erica hyemalis
arbusto che presenta foglie filiformi e fiori tubulosi bianchi con sfumature rosa. Fiorisce da novembre a gennaio.


3. Hedera helix 'Wonder'
dalle foglie scure con punte                             arrotondate, predilige ambienti freschi.                                                                        

0 commenti :

L'ECO MANGIATOIA PER GLI UCCELLINI

18:39 Carlotta Marengo 0 Comments


ECO-logica ed ECO-nomica la nostra mangiatoia per gli uccellini che in questo periodo iniziano già a zampettare sui nostri balconi.
E’ facilissima e velocissima da realizzare! 

Basta avere una mezza arancia spremuta, dello spago, un bastoncino da spiedino, un tappo di sughero e delle briciole.
Infilate il bastoncino nell’arancia e da un lato incastrate il tappo di sughero per facilitare l’atterraggio degli uccellini. Legando lo spago da un lato e dall’altro dell’arancia potrete così appendere la mangiatoia per esempio alla ringhiera del vostro balcone.

Infine mettete le briciole nell'arancia e ricordatevi di tenerla sempre piena!




0 commenti :